Nunzia Russo

Consulente Specializzata e Sales Manager in ambito Antiriciclaggio presso Metoda Finance - Gruppo Metoda S.p.A. Ha un Master in Compliance in Financial Institutions e lavora per importanti Istituti Bancari e Finanziari, Challenge Bank e Filiali di Banche estere. Appassionata di Fintech e delle tematiche che riguardano il RegTech, è sempre pronta a capirne le opportunità e trarre vantaggio dalle potenzialità che questo sta generando sia verso le Banche Tradizionali sia verso le Startup del Settore Finanziario. Con una laurea in Ingegneria Gestionale ha lavorato sia in ambito tecnologico in IBM sia in ambito finanziario-consulenziale per BacktoWork24.
Crowdfunding

Crowdfunding: Uno sguardo sullo strumento di finanza alternativa di grande successo

11 October 2019

di Nunzia RUSSO

Il crowdfunding è un fenomeno di finanza alternativa nato nel 2010 in Australia e negli Stati Uniti, attraverso il quale il promotore di un’iniziativa a carattere economico, sociale o benefico, richiede al pubblico indistinto (crowd) tramite un sito Internet (portale o piattaforma) somme di denaro, anche di modesta entità, per sostenere il progetto esposto (funding).

L’obiettivo del crowdfunding è quello di migliorare l’accesso ai finanziamenti in particolare per le startup e le piccole imprese. Le startup infatti possono presentare i loro progetti su di una piattaforma on-line e chiedere il sostegno sotto forma di prestito tra privati (prestito peer to peer, P2P) o di capitali e dall’altro lato gli investitori ottengono in cambio un ritorno finanziario.

Continua a leggere

Smart_Contract

Facciamo chiarezza sugli Smart Contract

21 June 2019

di Nunzia RUSSO

Ultimamente si sente molto parlare di Smart Contract ma l’attenzione maggiore si è avuta dopo la conversione nell’art. 8-ter del Decreto Semplificazioni (D.L. 14 dicembre 2018, n. 135, convertito in legge con L. 11 febbraio 2019, n. 12) in vigore dal febbraio scorso, che introduce la definizione normativa di Smart Contract e gli conferisce la qualità giuridica della forma scritta.

La norma demanda all’Agenzia per l’Italia digitale l’individuazione degli standard tecnici che le predette tecnologie basate su registri distribuiti debbono possedere al fine di attribuire data certa e valore di forma scritta ai documenti ivi memorizzati. Inoltre sempre la stessa norma conferisce ai documenti informatici registrati su Blockchain la stessa efficacia giuridica riconosciuta alla validazione temporale elettronica (la cd. Marca temporale).

Ma cosa si definisce per «smart contract»?

Continua a leggere

PricePositioning

Market Abuse: MAD II è stata davvero recepita in Italia?

21 May 2019

di Nunzia RUSSO

Il mercato mobiliare prende il suo avvio dalla teoria dei mercati efficienti, secondo cui è proprio sulle informazioni disponibili che gli investitori basano le proprie decisioni ed orientano i propri comportamenti.

Tra le principali cause di inefficienza del mercato si collocano gli insiders, cioè chi entra in possesso di informazioni private e rilevanti prima che esse siano disponibili al mercato (gli outsiders).

Quindi cosa succede quando le informazioni non sono equidistribuite sul mercato e qualcuno che per la posizione che occupa o perché ne è venuto a conoscenza indirettamente le utilizza a proprio vantaggio?

Continua a leggere

Regtech-Compliance

RegTech: grande opportunità e primo passo verso una Digital Compliance

06 May 2019

di Nunzia RUSSO

Le evoluzioni del contesto normativo e regolamentare di riferimento hanno comportato un graduale ampliamento delle aree normative tanto da allargare il perimetro che la Funzione Compliance è chiamata a presidiare direttamente o per il tramite di funzioni specialistiche appositamente identificate.

Ad oggi difatti la funzione Compliance opera all’interno di un ambiente regolamentare sempre più complesso e competitivo che richiede una maggiore trasparenza e attenzione alle tematiche riguardanti la tutela dei consumatori (es: trasparenza bancaria e MiFIDII), il crimine finanziario e il ConductRisk.

Continua a leggere