Nunzia Russo

Consulente Specializzata e Sales Manager in ambito Antiriciclaggio presso Metoda Finance - HYA Holding S.p.A. Ha un Master in Compliance in Financial Institutions e lavora per importanti Istituti Bancari e Finanziari, Challenge Bank e Filiali di Banche estere. Appassionata di Fintech e delle tematiche che riguardano il RegTech, è sempre pronta a capirne le opportunità e trarre vantaggio dalle potenzialità che questo sta generando sia verso le Banche Tradizionali sia verso le Startup del Settore Finanziario. Con una laurea in Ingegneria Gestionale ha lavorato sia in ambito tecnologico in IBM sia in ambito finanziario-consulenziale per BacktoWork24.
Direttiva DAC6

Direttiva DAC6: Trasparenza sui Meccanismi Transfrontalieri potenzialmente elusivi

18 November 2020

di Nunzia RUSSO

In questo articolo voglio trattare di una nuova direttiva entrata da poco in vigore in Italia con nuove regole rispetto alle precedenti e che sta creando non poca confusione di applicazione specie dal punto di vista di difficoltà a declinare i requisiti normativi a livello operativo.

Non sono presenti delle regole standard nello scambio multilaterale e la complessità di applicazione della normativa data dall’ individuazione degli aspetti basilari, quali “arrangement” o “hallmark”, ci fa suppore ragionevolmente che un futuro decreto del MEF dovrà stabilire le regole del D. Lgs. 100/2020(1).

Voglio provare e spero di riuscire a supportarvi almeno su quei punti fondamenti che adesso la Direttiva ci consente.

Continua a leggere

Market Abuse Regulation

Final Report ESMA – La Revisione della MAR (Market Abuse Regulation)

28 October 2020

di Nunzia RUSSO

A ottobre 2019 l’ESMA (European Securities and Markets Authority) aveva avviato una consultazione finalizzata alla raccolta di elementi utili per una revisione da parte della Commissione Europea del Regolamento UE 596/2014(1) in materia di abusi di mercato (MAR, Market Abuse Regulation).

L’ESMA ha pubblicato la sua revisione finale(2) il 23 settembre facendo seguito a una richiesta formale di consulenza tecnica, poiché il MAR richiede alla Commissione europea di riferire al Parlamento europeo e al Consiglio sull’applicazione di alcune disposizioni MAR e sull’opportunità di modificare il MAR.

Questo rapporto è la prima revisione approfondita del MAR dalla sua attuazione nel 2016 e dalla consultazione, che aveva ricevuto un feedback complessivo di 97 risposte, si è evinta una conclusione che “nel complesso, il MAR ha funzionato bene nella pratica ed è adatto allo scopo“.

Continua a leggere

Covid AI ML

Ai tempi del COVID-19: L’aiuto dell’IA e dell’Adeguata Verifica nell’Antiriciclaggio

03 June 2020

di Nunzia RUSSO

Mi è piaciuto molto l’articolo del collega Emmanuele Di Fenza(1) che parla di Antiriciclaggio ai tempi del Covid con le indicazioni di Banca d’Italia e della UIF uscite in data 16 Aprile 2020, riprendendo alcune di quelle che erano state definite da lui come ”parola chiave” ad es: Intelligenza Artificiale e Adeguata Verifica Antiriciclaggio, cercherò di trattare l’aiuto che questi ultimi stanno apportando al tempo del Covid-19.

Difatti la situazione emergenziale ha esposto il sistema finanziario ad un rischio elevato di commissione di illeciti come truffe o fenomeni corruttivi e quindi a nuovi presidi organizzativi per contrastare la criminalità.

Continua a leggere

ReportTech

ReportTech: La Tecnologia a supporto del Regulatory Reporting

26 February 2020

di Nunzia RUSSO

Qualche tempo fa avevamo trattato di Digital Compliance con un focus in ambito RegTech e in un altro articolo in maniera approfondita con uno squardo internazionale avevo discusso di SupTech e quindi della tecnologia e dei diversi metodi tecnologici applicati all’ambito compliance o ancora utilizzata e a supporto dei regolatori.

Nel mio precedente articolo “Suptech: la tecnologia a supporto delle autorità e il focus antiriciclaggio”(1) sottolineavo come la Bank of International Settlement (BIS) a Settembre 2019 ha individuato per l’utilizzo del SupTech due macrocategorie con le seguenti e relative applicazioni(2):

Continua a leggere

SupTech

SupTech: La Tecnologia a supporto delle Autorità e il focus Antiriciclaggio

13 December 2019

di Nunzia RUSSO

SupTech: La Tecnologia a supporto di Supervisori e Autorità di regolamentazione con focus Antiriciclaggio

Da qualche tempo che sentiamo parlare a fianco ai termini ormai diventati comuni a tutti noi quali Fintech e RegTech anche di un altro termine ma con un altro significato e di tutt’altra applicazione: il SupTech.

SupTech indica l’uso da parte delle autorità finanziarie, di vigilanza e di regolazione, di strumenti avanzati di raccolta e analisi di dati, consentiti da tecnologie innovative.

Talvolta viene definito anche come il RegTech per Supervisors e Regulators.

Continua a leggere

Crowdfunding

Crowdfunding: Uno sguardo sullo strumento di finanza alternativa di grande successo

11 October 2019

di Nunzia RUSSO

Il crowdfunding è un fenomeno di finanza alternativa nato nel 2010 in Australia e negli Stati Uniti, attraverso il quale il promotore di un’iniziativa a carattere economico, sociale o benefico, richiede al pubblico indistinto (crowd) tramite un sito Internet (portale o piattaforma) somme di denaro, anche di modesta entità, per sostenere il progetto esposto (funding).

L’obiettivo del crowdfunding è quello di migliorare l’accesso ai finanziamenti in particolare per le startup e le piccole imprese. Le startup infatti possono presentare i loro progetti su di una piattaforma on-line e chiedere il sostegno sotto forma di prestito tra privati (prestito peer to peer, P2P) o di capitali e dall’altro lato gli investitori ottengono in cambio un ritorno finanziario.

Continua a leggere

Smart Contract

Facciamo chiarezza sugli Smart Contract

21 June 2019

di Nunzia RUSSO

Ultimamente si sente molto parlare di Smart Contract ma l’attenzione maggiore si è avuta dopo la conversione nell’art. 8-ter del Decreto Semplificazioni (D.L. 14 dicembre 2018, n. 135, convertito in legge con L. 11 febbraio 2019, n. 12) in vigore dal febbraio scorso, che introduce la definizione normativa di Smart Contract e gli conferisce la qualità giuridica della forma scritta.

La norma demanda all’Agenzia per l’Italia digitale l’individuazione degli standard tecnici che le predette tecnologie basate su registri distribuiti debbono possedere al fine di attribuire data certa e valore di forma scritta ai documenti ivi memorizzati. Inoltre sempre la stessa norma conferisce ai documenti informatici registrati su Blockchain la stessa efficacia giuridica riconosciuta alla validazione temporale elettronica (la cd. Marca temporale).

Ma cosa si definisce per «smart contract»?

Continua a leggere

Market Abuse

Market Abuse: MAD II è stata davvero recepita in Italia?

21 May 2019

di Nunzia RUSSO

Il mercato mobiliare prende il suo avvio dalla teoria dei mercati efficienti, secondo cui è proprio sulle informazioni disponibili che gli investitori basano le proprie decisioni ed orientano i propri comportamenti.

Tra le principali cause di inefficienza del mercato si collocano gli insiders, cioè chi entra in possesso di informazioni private e rilevanti prima che esse siano disponibili al mercato (gli outsiders).

Quindi cosa succede quando le informazioni non sono equidistribuite sul mercato e qualcuno che per la posizione che occupa o perché ne è venuto a conoscenza indirettamente le utilizza a proprio vantaggio?

Continua a leggere

Regtech Compliance

RegTech: grande opportunità e primo passo verso una Digital Compliance

06 May 2019

di Nunzia RUSSO

Le evoluzioni del contesto normativo e regolamentare di riferimento hanno comportato un graduale ampliamento delle aree normative tanto da allargare il perimetro che la Funzione Compliance è chiamata a presidiare direttamente o per il tramite di funzioni specialistiche appositamente identificate.

Ad oggi difatti la funzione Compliance opera all’interno di un ambiente regolamentare sempre più complesso e competitivo che richiede una maggiore trasparenza e attenzione alle tematiche riguardanti la tutela dei consumatori (es: trasparenza bancaria e MiFIDII), il crimine finanziario e il ConductRisk.

Continua a leggere