Nicola Lorenzini

Nicola Lorenzini

Ispettore GDF - Fondatore e Vice Presidente AML-LAB
Ispettore GDF – Nucleo Polizia economico finanziaria di Padova.

Esperienza trentennale nelle indagini e verifiche in ambito di prevenzione dei Reati finanziari fiscali e fallimentari, grazie alla quale ha potuto acquisire una conoscenza approfondita della valenza e specificità degli aspetti connessi ai rischi aziendali dovuti a evasione fiscale elusione e frodi, reati tributari, crimini economici presupposti al riciclaggio dei loro proventi, conseguendo nel frattempo vari titoli accademici e di alta specializzazione.

Appassionato delle tematiche economico aziendali e formatore in ambito universitario.

Co-fondatore Vice Presidente della Associazione di Professionisti e cultori della materia AML-LAB.
Cripto normativa fiscale

Cripto: come muoversi con cognizione nella giungla delle valute virtuali

11 November 2022

di Nicola LORENZINI

Forest@ Digitale. Opportunità e rischi delle offerte di prodotti finanziari digitali che stanno spianando la strada all’attribuzione di valore economico a oggetti e prodotti finanziari che sfuggono alle regole e ai controlli.

La consapevolezza, cioè la piena conoscenza di ciò di cui si tratta è una condizione essenziale a maggior ragione quando si parla di gestire i propri risparmi.

L’investimento di norma dovrebbe sempre essere consapevole, ma questa condizione sembra ad oggi non soddisfatta proprio nelle cryptocurrencies.

Molto probabilmente, sia la tecnologia che sottende questi investimenti, che la mancanza di regole certe, unita al sempre presente rischio truffe e raggiri, penalizzano chi è attratto ed investe in tale campo.

Continua a leggere

riciclaggio

Il concetto di riciclaggio nei reati tributari ed evasione fiscale

19 September 2022

di Nicola LORENZINI

1. Il concetto di riciclaggio ed evoluzione normativa

Per essere semplici e diretti nel definire il concetto di riciclaggio possiamo comodamente affermare che trattasi dell’attività di ripulitura di beni o denaro di provenienza illecita convertito e trasferito nel circuito economico, con lo scopo e il fine di occultarne la fonte criminale.

La comunità internazionale, fin dagli anni ’70 ha diffuso l’esigenza di tutelare gli interessi economico sociali delle economie globali, individuando con la normativa antiriciclaggio, i presidi fondamentali per proteggere e garantire gli interessi transnazionali; quindi a fondamento di tale azione, il legislatore nazionale ha recepito la direttiva 2005/60/CE, con il decreto legislativo 21 novembre 2007, n. 231 (che nel prosieguo chiameremo la Norma), che concerne la prevenzione dell’utilizzo del sistema finanziario a scopo di riciclaggio dei proventi di attività criminose e di finanziamento del terrorismo nonché della direttiva 2006/70/CE, che ne recava misure di esecuzione.

Continua a leggere

AML-follow the money

Gli Strumenti e i poteri di contrasto alla criminalità organizzata

01 July 2022

di Nicola LORENZINI

Laboratorio Antiriciclaggio – Focus Compliance: Dal metodo Falcone agli algoritmi che scovano l’impresa infiltrata

1) Il metodo Falcone

«Segui i soldi, troverai la mafia», Giovanni Falcone, attuando una semplice tecnica investigativa, che per l’epoca fu rivoluzionaria, ha rappresentato una scuola nel mondo, sia per la lotta sia al crimine organizzato transazionale, che al riciclaggio dei proventi.

«Il vero tallone d’Achille delle organizzazioni mafiose è costituito dalle tracce che lasciano dietro di sé i grandi movimenti di denaro connessi alle attività criminali più lucrose». Per quel tempo il “metodo Falcone” era innovativo e rivoluzionario – pochi però erano quelli che lo apprezzavano.

Di fatto l’economia del tempo girava intorno agli “affari mafiosi” con il principio “pecunia non olet”.

Continua a leggere

criptovalute-riciclaggio

La corsa all’oro 4.0: criptovalute – intermediazione finanziaria abusiva – riciclaggio

13 April 2022

di Nicola LORENZINI

Non è facile spiegare cos’è una cripto valuta

Per essere più semplici possibile, possiamo affermare che è un sistema di pagamento digitale, non controllato da un ente centralizzato, e tanto meno una Banca centrale, ne ha il controllo, l’emissione e l’utilizzo.

Una vera e propria rivoluzione delle transazioni, che permette di scambiare valore ed investire, senza che vi sia contatto fisico, ma diversamente dai bonifici, dalle carte di credito o altri sistemi di pagamento non implica il pagamento di servizi, ma liberalizza le transazioni e lo scambio di valori in modo concreto e fruibile, tanto che oramai si contano migliaia di cripto valute, circa una trentina sono le più utilizzate, che sono completamente affidate agli utilizzatori, che semplicemente con uno smartphone e una rete peer to peer dialogano, scambiano e trasferiscono.

Continua a leggere

Aggiornare Modelli 231

Responsabilità delle Società (L. 231/2001): predisporre e aggiornare i modelli 231 ora non è più rinviabile

20 December 2021

di Nicola LORENZINI

La normativa penale tributaria è oramai tutt’uno con quella della responsabilità da reato degli Enti; i reati previsti e puniti dal D.Lgs 74/2000, hanno assunto infatti un ruolo preponderante nella previsione e costruzione di modelli organizzativi ex lege 231/01; la loro intrinseca previsione costituisce un rischio reale e talmente insidioso tale da accendere tutti gli alert dei professionisti risk manager, che ognuno per la propria competenza, hanno consigliato di rendere sicuramente improcrastinabile l’aggiornamento dei modelli 231 per il nuovo anno.

Il D.Lgs 75/2020, entrato in vigore il 30 luglio scorso a recepimento della direttiva PIF (Ue 2017/1371), «relativa alla lotta contro la frode che lede gli interessi finanziari dell’Unione mediante il diritto penale», ha reso non più rinviabile l’ampliamento della responsabilità ex D.Lgs 231/2001 all’ambito penale-tributario.

Continua a leggere

reato riciclaggio sport

Il reato di riciclaggio nello sport

17 September 2021

di Nicola LORENZINI

False sponsorizzazioni e finte associazioni sportive per evadere il Fisco

Le spese di sponsorizzazione sono state sempre oggetto di vaglio, contestazione e ripresa fiscale da parte degli organi ispettivi della AdE (Agenzia delle Entrate) o G.di.fin. (Guardia di Finanza).

I rilievi hanno forza nei consolidati orientamenti di molteplici sentenze della Corte di Cassazione e pronunce di molti giudici, che negli anni hanno ribadito come siano imprescindibili ì principi della inerenza ed economicità che devono caratterizzare tali spese.

I controlli nell’ambito dell’attività ispettiva contestano in primo luogo l’antieconomicità della sponsorizzazione sportiva, provando a dimostrare spesso solo con gravi indizi e presunzioni, che il costo non è correlato e quindi è esagerato rispetto ai possibili vantaggi che porterebbe o ha portato questa operazione.

Continua a leggere

Superbonus 110 Credito Imposta

Il rischio di utilizzo fraudolento dei crediti d’imposta Superbonus

15 July 2021

di Nicola LORENZINI

La popolarità delle agevolazioni Superbonus, trascinate, sia dalla convenienza, che dall’enorme impatto mediatico del credito d’imposta 110%, ha aperto nel contempo un confronto normativo, che abbraccia sia le fasi degli iter autorizzativi che disciplinano e consentono l’agevolazione, sia la discussione circa la convenienza e la valenza della documentazione a supporto della stessa.

L’agevolazione ha un enorme appeal in quanto il credito d’imposta che mediaticamente è stato previsto ben oltre del 100% l’intera spesa, può essere oltre che detratto, anche utilizzato come sconto in fattura o come credito d’imposta da cedere.

Continua a leggere

Transazione Fiscale

Crisi d’Impresa e Reati Tributari: la transazione fiscale

17 March 2021

di Nicola LORENZINI

Rischi e responsabilità nella Crisi d’impresa post “Pandemia” l’opportunità della Transazione fiscale nei reati tributari di omesso versamento.

È trascorso ormai più di un anno di pandemia e l’Italia conteggia i danni economici. L’ISTAT calcola il Prodotto interno lordo nel 2020 in diminuzione dell’8,9% e quantificati in 160 miliardi di Euro in meno rispetto al 2019.

Ognuno di noi ha “perso” 2.600 euro di Pil. Se tutto va bene nel 2021 la ricchezza nazionale risalirà del 3-4%. La più ottimista è Standard & Poor’s: +5,3%. In ogni caso non basta per tornare dove eravamo prima. Ci saremo forse nel 2023.

Tutto il mondo ha perso vite umane e Pil ma, tra le aziende, c’è chi ha incassato il brusco calo delle vendite e dei ricavi in una situazione economicamente di forza e chi paga debolezze che si trascinano dalle precedenti crisi globali. La ricchezza della Germania, pandemia compresa, negli ultimi 25 anni è cresciuta comunque, del 30%, il nostro incremento dal 1995 ad oggi è zero.

Nel 2020 le famiglie italiane hanno avuto un decremento reddituale si calcola pari a 29 miliardi di Euro e hanno consumato 108 miliardi di Euro in meno. Le famiglie che invece non hanno perso reddito hanno però risparmiato, visto che molte spese, sono state “vietate” dal distanziamento fisico.

Continua a leggere

AML Riciclaggio Corporation

Le tecniche di Anonimato, Inganno e Mimetizzazione della dottrina moderna del riciclaggio di denaro

13 November 2020

di Nicola LORENZINI

La dottrina del riciclaggio di denaro è la disciplina scientifica volta a rappresentare e definire l’apporto dell’industria del riciclaggio di denaro nelle operazioni di riciclaggio.

A tale scopo si possono individuare diverse tecniche e discipline da considerare.

Oggi l’industria del riciclaggio di denaro sporco utilizza sistemi bancari paralleli. Ciò è semplificato dalla globalizzazione dell’economia, dalle nuove tecniche internet e dall’incapacità dell’autorità di combattere i costrutti transnazionali.

Continua a leggere

Industria Riciclaggio AML

L’industrializzazione del riciclaggio di denaro, un fatturato miliardario

04 November 2020

di Nicola LORENZINI

Nell’ambito del panorama dell’azione internazionale antiriciclaggio è fondamentale conoscere e studiare la normativa AML, approfondendola e comprendendo a fondo la Dottrina moderna del riciclaggio di denaro e la sua interpretazione giurisprudenziale.

Per riuscire a intercettare e far luce sulle frodi e riuscire a sequestrare e recuperare il denaro è fondamentale conoscere la dottrina moderna del riciclaggio di denaro.

La dottrina del riciclaggio di denaro è la disciplina volta a descrivere e codificare il contributo dell’industria del riciclaggio di denaro nelle operazioni di “lavaggio del denaro sporco”.

Nel nostro Paese un recente studio della CGA di Mestre (VE) ha stimato, su dati della Banca d’Italia(1) come il fatturato ascrivibile all’economia criminale presente in Italia sia di circa 170 miliardi di euro l’anno. L’economia criminale “fattura” come il Pil della Grecia.

Continua a leggere