Nicola Lorenzini

Nicola Lorenzini

Manager COO c/ o Italsky Display Srl
Manager COO c/o Italsky Display Srl

Consulente aziendale e investigativo antiriciclaggio, coadiuva uno staff di avvocati tributaristi specializzato nelle varie aree giuridico penali e tributarie. Investigatore economico finanziario in una primaria realtà investigativa privata dopo aver ricoperto, per decenni, incarichi operativi in Guardia di Finanza presso, da ultimo, una sezione di polizia giudiziaria presso un Nucleo di Polizia economico finanziaria.

Formatore e consulente Antiriciclaggio con esperienza trentennale nelle indagini e verifiche in ambito di prevenzione dei reati finanziari fiscali e fallimentari, grazie alla quale ha potuto acquisire una conoscenza approfondita della valenza e specificità degli aspetti connessi ai rischi aziendali dovuti alla evasione fiscale elusione e frodi, reati tributari, crimini economici presupposti al riciclaggio dei loro proventi, conseguendo nel frattempo vari titoli accademici e di alta specializzazione. Appassionato delle tematiche economico aziendali e formatore in ambito universitario.

Co-fondatore Vice Presidente della Associazione di Professionisti e cultori della materia AML-LAB.


www.nicolalorenzini.it.
Crisi d'Impresa

Codice della Crisi d’Impresa: riflessioni e prospettive

20 settembre 2019

di Nicola LORENZINI

Una delle principali novità del nuovo Codice della Crisi d’Impresa e dell’Insolvenza (CCII)(1) è la tempestiva rilevazione dei sintomi della crisi e la conseguente attivazione della procedura di early warning con la previsione di figure esterne alle aziende, che svolgano l’attività periodica di controllo, con l’intento di evitare gli eventi traumatici della crisi e consentire di preservare la continuità aziendale.

Continua a leggere

Evasione Tasse

I rapporti tra i reati tributari e la disciplina del riciclaggio e dell’autoriciclaggio

29 luglio 2019

di Nicola LORENZINI

La domanda principale che viene da porsi nell’affrontare la tematica(1), è se le fattispecie penalmente rilevanti riferite ai reati tributari e frodi fiscali, creino delle utilità (di norma risparmio di imposta), e se tale “vantaggio” abbia una tangibilità all’interno del patrimonio dell’evasore fiscale tale per cui, si possa effettivamente considerarlo «proveniente da» un delitto non colposo.

Continua a leggere

Bitcoin Forensic

Le Criptovalute: nozioni ed aspetti di interesse investigativo

8 luglio 2019

di Nicola LORENZINI

In data 28 maggio 2019, la UIF – Unità di Informazione Finanziaria – ha pubblicato un documento recante “Indicazioni integrative per la compilazione delle segnalazioni riconducibili all’utilizzo di valute virtuali”(1), al fine di guidare i destinatari della normativa antiriciclaggio nella compilazione delle SOS (Segnalazioni di Operazioni Sospette) relative alle valute virtuali, individuando un elenco degli indentificativi di alcune valute virtuali.

Continua a leggere