Top Story

Objectway-1

Digitalizzazione – compreso l’utilizzo di robo-tool – per la crescita nel wealth management

11 February 2017

di Michel Klompmaker

L’italiana Objectway, con sedi in UK, Belgio e Sud Africa, ha recentemente tenuto la sua International Customer Conference ad Amsterdam, a cui siamo stati invitati a partecipare. L’evento è iniziato con una visita esclusiva al famoso museo Van Gogh, dove Luigi Marciano, Presidente e CEO di Objectway, ha presentato con orgoglio il nuovo company brand. Continua a leggere

MIFID II

Le nuove forme di protezione degli investitori al dettaglio – La product governance nella MiFID II.

29 January 2017

di Vincenzo Giovanni Dragone

A seguito delle crisi finanziarie del 2007 e, più di recente, di quelle che hanno interessato il sistema creditizio, si assiste a un intensificarsi di interventi da parte delle autorità regolatorie europee e nazionali mirati a disegnare un quadro uniforme di tutele per i consumatori. Tra questi, un ruolo centrale rivestono le misure inerenti alla product governance – ovverosia le regole organizzative e di condotta che riguardano la creazione e distribuzione di prodotti finanziari – ritenute quali efficace strumento di protezione in un mercato che vede il progressivo accrescersi dell’offerta di prodotti bancari, finanziari e assicurativi a clientela al dettaglio (cd. “retailisation”).

Continua a leggere

Autori

Francesco Salerno
Francesco Salerno

Discrezionalità e limiti (imposti dal benchmark) nella gestione individuale di portafogli

11 February 2017

Nella gestione su base individuale e per conto terzi di portafogli di valori mobiliari il cliente affida all’intermediario il compito di effettuare, per suo conto, attività di investimento e disinvestimento del patrimonio affidatogli, con l’obiettivo di conseguire un incremento del relativo valore. La delega che in tal caso il cliente attribuisce al gestore consente a quest’ultimo una certa discrezionalità di movimentazione e di scelta dei prodotti sui quali investire, ma pur sempre nel rispetto di taluni limiti stabiliti dal cliente.

Continua a leggere

Top Story

Internal Audit

L’internal audit nelle strutture pubbliche

27 January 2017

di Giuseppe Nucci

I sistemi di governo e i modelli organizzativi degli enti, sia privati che pubblici, sono in continua evoluzione al fine di realizzare obiettivi sempre più rilevanti e impegnativi. In questa ottica si dovrebbe tendere a minimizzare i rischi che si frappongono al conseguimento degli obiettivi, inevitabilmente insiti in qualsiasi attività. In tale contesto la funzione di internal auditing svolge un ruolo di fondamentale importanza per lo sviluppo della cultura del controllo, inteso non come un semplice proliferare di controllori rispetto agli esecutori, ma come un sistema integrato ove le attività di controllo si coniugano con quelle di gestione.

Continua a leggere

Autori

Marco Ferfoglia
Marco Ferfoglia

Sistema di Garanzia dei Depositi

27 January 2017

Gli osservatori di cose economiche e bancarie di questi tempi si concentrano con ostinazione nel misurare la solidità delle banche, dimenticandosi l’utilità di prendere in considerazione anche il reale livello di fiducia dei depositanti e dei risparmiatori.A livello comunitario con la Direttiva 2014/49/UE, si è voluto aggiornare il quadro normativo relativo ai sistemi di garanzia dei depositi (SGD) nell’intento appunto di ripristinare, seppure indirettamente, la percezione di fiducia nei depositanti. Si ricorda che i sistemi di garanzia dei depositi sono quegli enti che operano a livello nazionale con la finalità di assicurare il rimborso di una quota dei depositi, qualora la banca si trovasse in una situazione di dissesto. Sebbene nell’ambito dei singoli sistemi bancari nazionali i contesti di partenza risultino per taluni casi difformi, gli obiettivi formulati dalla normativa mirano a raggiungere nell’ambito dell’Unione Bancaria Europea una concreta uniformità di comportamenti.

Continua a leggere