Top Story

Sanitâ e Risk Management

Legge Gelli-Bianco: Enterprise Risk Management e flussi informativi

29 June 2022

di Mauro PRADELLA

Strutture sanitarie e sociosanitarie: la Legge Gelli-Bianco e le opportunità del Risk Management.

La “Legge Gelli”, o “Gelli-Bianco”(1), sulla responsabilità degli operatori in ambito sanitario e sociosanitario, ha avuto un impatto positivo su tutto il sistema con la diffusione delle tematiche di Risk Management.

In particolare, in un articolo precedente(2) si è giunti alla conclusione che nelle strutture sanitarie e sociosanitarie il livello di complessità è tale da rendere ormai assolutamente necessario implementare sistemi di controllo Interno e di Gestione dei Rischi (SCIGR) evoluti che prevedono un approccio di “compliance integrata” e che agevolino il dialogo tra tutti i comparti dell’azienda e tra i diversi organi di controllo, interni ed esterni.

Continua a leggere

compliance stato diritto

Evasione fiscale, compliance e stato di diritto

27 June 2022

di  Massimo BALDUCCI

Ma la UE perché se la prende con la Polonia e non con l’Italia?

Recentemente la stampa italiana ha riportato una dichiarazione del responsabile dell’agenzia delle entrate secondo il quale 19 milioni di italiani sarebbero degli evasori fiscali.

C’è da chiedersi se queste affermazioni non siano dovute, più che ad un malcostume nazionale, ad un approccio distorto dell’agenzia delle entrate.

Continua a leggere

Interview-CEO-Trulioo

Steve Munford, CEO di Trulioo al Money20/20, parla di sviluppi aziendali, posizione di mercato e sfide future

24 June 2022

di Ingrid GACCI

Che Esperienza! Questa è l’impressione dopo tre giorni trascorsi a Money20/20. Money20/20 non è solo il più grande evento Fintech globale in cui i settori dei pagamenti e dei servizi finanziari si connettono e si collegano con il mercato, ma è anche un evento affascinante che ha dato a Risk & Compliance Platform Europe l’opportunità di incontrare top manager e professionisti dell’innovazione provenienti da tutto il mondo.

Di recente – e lo trovate qui – abbiamo avuto il piacere di fare una delle nostre interviste più approfondite al CEO di Trulioo, Steve Munford. Trulioo è una società con sede in Canada che fornisce sistemi di identità digitale (elettronica) per l’adeguata verifica sia delle singole persone sia delle aziende. Presto sarà disponibile il podcast anche che abbiamo registrato con Steve.

Continua a leggere

Whistleblowing-EU

Whistleblowing: analisi della situazione in Europa, in attesa del recepimento della Direttiva

22 June 2022

di Maurizio RUBINI

Premessa

Negli ultimi anni è diventato sempre più chiaro che la diffusione di una cultura della conformità e la protezione dei whistleblower rappresentano una efficace linea di difesa per la salvaguardia dell’interesse pubblico.

Come dimostrano, infatti, i recenti scandali come Cambridge Analytica, Panama e Paradise Papers e LuxLeaks, gli informatori svolgono un ruolo chiave nel far emergere gli illeciti.

Di fatto il luogo di lavoro è spesso centrale per l’identificazione di illeciti poiché le persone che lavorano per, o hanno contatti lavorativi con, un’organizzazione sono spesso le prime a venire a conoscenza di presunti comportamenti scorretti nell’organizzazione stessa. Allo stesso tempo, però, il timore di ritorsioni e la mancanza di assistenza e protezione legale possono scoraggiare le persone dal segnalare le loro preoccupazioni.

Continua a leggere

NFT

Rischi di riciclaggio e di finanziamento del terrorismo connessi al mercato degli NFT

20 June 2022

di Andrea DANIELLI

La maggior parte delle persone probabilmente non conosce la tecnologia soggiacente i token non fungibili (NFT) nonostante sia apparsa per la prima volta nel 2014. Tuttavia, le cose stanno cambiando, poiché gli NFT stanno diventando un modo sempre più popolare per acquistare e vendere opere d’arte digitale.

Secondo la società di analisi digitale DappRadar, circa 2,4 miliardi di dollari di NFT sono stati scambiati nel secondo trimestre del 2021, leggermente in aumento rispetto ai 2,3 miliardi di dollari venduti durante la frenesia artistica iniziale del primo trimestre.

Le principali case d’aste e gallerie ora vendono arte sotto forma di NFT; uno di questi, l’NFT da 69 milioni di dollari di Beeple(1) detiene ancora il record di prezzo, mentre dozzine di piattaforme di vendita d’arte online stanno nascendo alla ricerca di artisti e collezionisti di NFT.

Continua a leggere

FED Report Powell Tassi Record

La scelta della FED: inflazione o recessione?

16 June 2022

di Ivo INVERNIZZI

Powell alla svolta: sotto pressione da inflazione accelera sui rialzi

È indubbio che la Federal Reserve sia alla ricerca di un ‘punto d’impatto’ della propria politica monetaria che rivela un trade-off tra:

aumentare i tassi a sufficienza al fine di combattere l’inflazione; non spingere l’economia americana verso la recessione.

Il meeting del Federal Open Market Committee del 14 e 15 giugno era improbabile producesse grandi sorprese per il mercato. Come al solito, la Fed avrebbe esaminato a lungo la formulazione dello Statement di politica monetaria, senza tuttavia che Powell si discostasse molto dal linguaggio utilizzato nel precedente comunicato di maggio.

Continua a leggere

Rischio Filiera

Il rischio Filiere

15 June 2022

di Giovanni COSTA

La pandemia e la guerra russo-ucraina ci hanno fatto riscoprire il ruolo dello Stato nel governo dell’economia e la necessità di gestire le filiere produttive.  Questo il messaggio principale del ministro Daniele Franco in visita a Padova dove all’inizio di aprile ha ricevuto il premio «Alumnus dell’anno» conferitogli dall’Associazione Alumni dell’Università di Padova.

Sul tema è intervenuto anche Luca Zaia in occasione dell’inaugurazione del Vinitaly parlando della filiera vitivinicola che comprende non solo vigneti e cantine ma anche il vetro, la carta, l’energia, la logistica e la stessa manodopera. Il presidente veneto ha auspicato, anche per altre filiere in fibrillazione, un rientro nei confini nazionali magari sotto una regia europea.

Aver sottoposto l’estensione delle filiere a soli criteri di efficienza si è rivelato negativo sia per gli Stati sia per le singole aziende.

Continua a leggere

Strutture sanitarie e sociosanitarie

Legge Gelli-Bianco: l’approccio della prevenzione del rischio nel mondo sanitario e sociosanitario

13 June 2022

di Mauro PRADELLA

Strutture sanitarie e sociosanitarie: la Legge Gelli-Bianco e le opportunità del Risk Management.

La Legge n. 24/2017, meglio nota come “Legge Gelli”, o “Gelli-Bianco”, ha introdotto alcune variazioni sulla responsabilità degli operatori in ambito sanitario e sociosanitario.

In termini molto sintetici, il testo legislativo riforma i confini della responsabilità civile, penale ed amministrativa della struttura sanitaria e del professionista, medico in particolare e operatore sanitario in generale.

La norma, inoltre, introduce nell’ordinamento nuove figure, come il tentativo obbligatorio di conciliazione, i limiti all’azione di rivalsa del danneggiato nei confronti del medico, la possibilità di agire direttamente nei confronti dell’impresa assicuratrice.

Continua a leggere

Lagarde Alzeremo i Tassi

Lagarde: alzeremo i tassi in luglio

10 June 2022

di Ivo INVERNIZZI

L’uscita dai tassi negativi è sempre più vicina

Quasi tutti i banchieri centrali negli Stati Uniti, in Europa e in molti paesi occidentali, concordano sul fatto che i tassi devono aumentare al fine di fronteggiare l’impennata dell’inflazione.

Tuttavia, ciò che tuttora è oggetto di dibattito è il posizionamento corretto dei tassi. A tale riguardo, la presidentessa BCE Christine Lagarde ha affermato che “le sfide che dobbiamo ancora affrontare sono molte“.

Rispetto alle altre banche centrali, oltre ad essere più esposta al conflitto in Ucraina, almeno fino al meeting di aprile la BCE poteva essere disincentivata al rialzo dei tassi a causa del rischio di un aumento degli oneri finanziari per imprese e consumatori dei paesi dell’Europa meridionale (periferici) fortemente indebitati come l’Italia, ma da giugno, la forward guidance sarebbe cambiata.

Continua a leggere

Corporate Sustainability Reporting Directive

I limiti e le criticità delle Dichiarazioni Non Finanziarie

08 June 2022

di Alberto MORIANI

Dalla NFRD (Non-Financial Reporting Directive) alla CSRD (Corporate Sustainability Reporting Directive).

La direttiva sulla comunicazione di informazioni di carattere non finanziario (direttiva 2014/95/UE, direttiva NFRD), è stata adottata nel 2014, recepita nella nostra legislazione con il D.Lgs. 254/2016 ed applicata per gli esercizi finanziari a decorrere dal gennaio 2017.

Con tale direttiva si è previsto l’obbligo, per i soggetti coinvolti, di presentare, unitamente al bilancio, anche una dichiarazione di carattere non finanziario (“DNF”), che fornisca informazioni attinenti ad aspetti ambientali, sociali, di gestione del personale, di tutela dei diritti umani, ed al loro impatto sulle persone e sull’ambiente.

Negli ultimi anni, tuttavia, le esigenze di informazione degli utenti sono notevolmente aumentate rispetto al 2014, anno di emanazione della direttiva. E quasi certamente tale tendenza è destinata a proseguire.

Continua a leggere