Top Story

empowerment women

La certificazione di parità di genere diventerà Compliance

16 May 2022

di Florinda SCICOLONE

Per la Corporate Governance l’empowerment women diventerà presto importante materia di compliance a cui le aziende dovranno adeguarsi per non vedersi il rischio di non eccellere in competitività ed in premialità nella partecipazione dei bandi.

Ad elevare l’empowerment women sempre di più nell’alveo della materia compliance è lo strumento della certificazione di parità di genere, prevista dal PNRR, normata con la legge 162/2021(1) che ha modificato il Codice per le pari opportunità e con la legge di Bilancio 2022.

Continua a leggere

Whaling CEO Fraud

Il “Whaling”: introduzione alla frode e case study

13 May 2022

di Antonio ROSSI

Il Whaling, frode meglio conosciuta come CEO Fraud, ha rappresentato e continua a rappresentare un rischio significativo per molte aziende. Sono diversi i casi “noti” registrati in Italia per i quali le aziende coinvolte hanno subito perdite economiche e danni reputazionali.

Questo articolo è la prima parte di una più ampia e articolata disamina, la quale verrà pubblicata nelle settimane a seguire e che affronterà la frode Whaling anche sotto l’aspetto della fraud prevention e delle eventuali responsabilità del dipendente “vittima”.

Continua a leggere

Societa-Benefit

Una nuova spinta fiscale del Governo Italiano verso la reale sostenibilità delle aziende

11 May 2022

di Francesco Domenico ATTISANO 

Opportunità per un cambiamento positivo e di beneficio comune da parte delle aziende

Il Ministero dello Sviluppo Economico (MISE), la scorsa settimana ha pubblicato il Decreto direttoriale(1) in cui vengono stabiliti i termini e le modalità per le nuove misure a sostegno delle Società benefit(2)(SB).

L’accesso al contributo(3), nella forma di credito d’imposta per i costi di trasformazione, sarà in favore delle Società Benefit che si sono costituite nel 2020 e nel 2021.

Continua a leggere

PIAO-Attuazione

La tormentata vicenda del PIAO: mai sottovalutare i processi

09 May 2022

di  Massimo BALDUCCI

Uno dei punti qualificanti dei tentativi di riformare la nostra pubblica amministrazione è rappresentato dal “Piano Integrato dell’Attività e dell’Organizzazione” – noto oramai con l’acronimo PIAO – introdotto dall’ art. 6 del DL 80/2021 (convertito con la legge 6 agosto 2021, n. 113). Obiettivo del PIAO è la semplificazione in linea con gli impegni presi con la Commissione UE.

Dopo le prime dichiarazioni trionfali del ministro (riportate nel sito del Dipartimento della Funzione Pubblica e in varie interviste rilasciate alla stampa) stanno emergendo una serie di problemi che fanno del PIAO, non tanto un passo in avanti nella riforma della nostra pubblica amministrazione, quanto una pietra di paragone per capire perché i tentativi di riforma della nostra amministrazione sono sin qui stati dei fallimenti.

Vale quindi la pena soffermarsi sui problemi che il PIAO presenta. Essi possono essere classificati in tre categorie: (a) problemi formali, (b) problemi di vera e propria cialtroneria e (c) problemi sostanziali che, possiamo anticipare, sono riconducibili alla assenza di una cultura dei processi.

Continua a leggere

Powell_FED

Powell: l’inflazione calerà, gli USA non sono vicini alla recessione

05 May 2022

di Ivo INVERNIZZI

Il sottile equilibrio tra lotta all’inflazione e enigma domanda-offerta

Prima dell’annuncio monetario Fed del 4 maggio, il mercato attendeva che la Fed aumentasse i tassi di almeno 50 basis point, il rialzo più alto dal 2000. In tal senso, già Il 21 aprile, Jerome Powell aveva dichiarato in un intervento al FMI: “I mercati stanno elaborando ciò che stiamo vedendo. Stanno reagendo in modo appropriato. 50 basis point saranno sul tavolo per l’incontro di maggio”. Aveva poi aggiunto: “Secondo me è appropriato muoversi un po’ più rapidamente.”

È condivisibile che il banchiere centrale statunitense si debba muovere rapidamente per non restare ‘behind the curve’ ma anche gestire un non facile equilibrio sulla sottile linea di confine tra due obiettivi:

fare tightening monetario per combattere l’inflazione; evitare la recessione.

Continua a leggere

231 Corte Suprema Cassazione

Come è cambiata la normativa 231 in conseguenza delle decisioni della Cassazione

04 May 2022

di Cipriano FICEDOLO

Lo scorso anno la normativa ex D.Lgs. 231/2001, nota ai più come 231, ha compiuto 20 anni.

Sul tema sono stati versati fiumi di inchiostro per evidenziare come la normativa sia mutata nel corso degli anni in conseguenza dei continui e, ripetuti aggiornamenti da parte del legislatore che ha inserito, fra i reati presupposto, oramai quasi tutti i reati presenti nel codice penale e nelle leggi speciali.

Con il presente contributo invece, si vuole offrire una prospettiva diversa ovvero, come la normativa 231 sia mutata a seguito delle sentenze della Suprema Corte di Cassazione.

Continua a leggere

Legge 241-90 Proecdimemnto Amministrativo

L’azione della pubblica amministrazione: il Procedimento amministrativo

02 May 2022

di Claudia RADI

L’azione della pubblica amministrazione: il ‘’Procedimento amministrativo’’ in Italia. (L.241 del 07.08.1990 e le modifiche introdotte dai decreti ‘’semplificazioni’’: D.L.76/2020, convertito nella L.120/2020, e il D.L.77/2021, convertito nella L.108/2021).

Cenni storici ed esegesi

Con l’introduzione della Legge 241 del 07.08.1990, è stata regolamentato in Italia il procedimento amministrativo (a conclusione del quale viene emesso un provvedimento amministrativo).

La formalizzazione in Legge di una regolamentazione delle vicende giuridiche prodotte dall’azione amministrativa (quella cioè compiuta dalla Pubblica amministrazione), era necessaria e urgente, visto il carattere: ‘’dispositivo’’, ‘’autoritativo’’, ‘’unilaterale’’, ‘’esecutivo’’, ‘’tipico’’ e ‘’nominato’’ dell’atto costituente il provvedimento amministrativo, di contro ad una pluralità degli interessi coinvolti.

Continua a leggere

SGR Webinar

Sanzioni internazionali e procedure antiriciclaggio nel contesto operativo

28 April 2022

di SGR Compliance

La società moderna si fonda su un insieme di regole condivise. I legislatori interpretano e rielaborano le evoluzioni storiche e il contesto politico-economico in normative che ordinano e disciplinano le relazioni e le attività a vari livelli.  Questa intrinseca relazione di causa ed effetto, contesto e leggi, è un paradigma interpretativo applicabile e pervasivo per ogni aspetto della vita.

Continua a leggere

right-shoring

Etica della crescita – Industria e Servizi in Concerto

26 April 2022

di Giovanni COSTA

PwC ha censito venti aziende del Nordest ai vertici della classifica per ricavi consolidati, tutti saldamente oltre il miliardo nonostante l’annus horribilis preso a riferimento, il 2020.

Il tema della crescita non è più un astratto auspicio ma il modo di essere di un buon numero d’imprenditori di quest’area del Paese.

Nel percorso di crescita le aziende trovano inevitabile misurarsi con investimenti diretti esteri perché hanno realizzato che la crescita internazionale è il presupposto per la crescita in Italia.

Continua a leggere

Piattaforma Core Banking

Le nuove soluzioni di core Banking sono cloud-native e ready

21 April 2022

di Nunzia RUSSO

Nel mondo bancario stiamo assistendo, grazie alle innovazioni digitali, alle normative e alle aspettative dei consumatori a una trasformazione e a una sostituzione di molte delle piattaforme legacy esistenti.

Questa spinta, è data particolarmente dalle esigenze delle Banche che devono andare incontro alle richieste dei moderni clienti che esigono sempre di più competitività e velocità.

Altro fattore fondamentale è il bisogno di dover raggiungere in un modo del tutto accattivante i milioni di giovani che in filiale non vogliono andarci perché non ci sono abituati e il concetto da richiamare e che vogliono è quello di una banca che viene al Cliente dove il “Cliente è al centro”.

Continua a leggere