Top Story

Rischio Legale

La gestione del rischio legale per l’adozione degli adeguati assetti organizzativi dell’impresa

02 December 2022

di Alberto PAGANINI

Conoscere la propria impresa è conoscerne il rischio legale. In altre parole, si riferisce all’incertezza che la giurisdizione di un paese o di una regione può generare, in generale per i risultati attesi di un’impresa. 

Anche l’analisi del rischio legale permette di ottemperare alla nuova normativa del codice della crisi d’impresa.

Continua a leggere

Delocalizzazioni Autonomia

Le «delocalizzazioni» fra autonomia, identità e mestieri

30 November 2022

di Giovanni COSTA

Il tema dell’autonomia regionale, tornato di attualità con il programma del nuovo governo e affidato alle cure del ministro Calderoli, si intreccia con le problematiche della deglobalizzazione e dell’identità.

L’autonomia sembra perdere ogni sfumatura secessionistica e assumere i contorni di un’autonomia differenziata entro la quale la bulimia di competenze viene a patto con un numero ragionevole di attribuzioni. Si lavora sull’idea di implementarle gradualmente una volta definiti i livelli essenziali di prestazione.

In parallelo, una deglobalizzazione ben temprata viene declinata in termini di un accorciamento delle filiere di fornitura senza negare la loro estensione sovranazionale e sovraregionale, favorendo gli investimenti diretti esteri in entrata e in uscita.

Continua a leggere

Catena-di-fornitura-sostenibile

La gestione sostenibile della catena di fornitura

28 November 2022

di Alberto MORIANI

La catena di fornitura costituisce l’insieme dei fornitori, delle aziende e dei prestatori di servizi, necessari ad ottenere un prodotto, dalla sua fabbricazione alla sua vendita attraverso i canali di distribuzione.

Fino ad ora, nella gran parte delle realtà aziendali, la sostenibilità nella gestione della catena di fornitura è stata affrontata limitandosi a osservare solamente gli effetti della gestione delle proprie attività sull’ambiente, senza tener conto delle connessioni tra i vari stadi della catena di fornitura stessa che possono generare impatti negativi.

Continua a leggere

EU Digital Identity

Privacy e protezione della propria Identità Digitale

25 November 2022

di Hans TIMMERMAN

Ad inizio ottobre, si è tenuto a Bruxelles un incontro tra gli stati membri dell’UE per approfondire i progressi fatti dell’eIDAS(1) (Regolamento sull’Identificazione Elettronica) e dell’IA Act(2) (un approccio europeo all’Intelligenza Artificiale). All’ordine del giorno vi erano importanti questioni relative alla Privacy.

Grazie al progetto eIDAS, le organizzazioni governative possono dare accesso ai loro servizi online a persone appartenenti ad altri stati membri UE tramite il sistema unificato di identità digitale europea eID(3). Per quanto riguarda l’Intelligenza Artificiale, l’UE ha ora proposto un primo quadro giuridico, che affronta i rischi dell’IA e, come il GDPR, potrebbe svolgere un ruolo di primaria importanza nel mondo. 

Continua a leggere

R&C Podcast Maurizio Rubini

Podcast: Maurizio RUBINI – La linea rossa fra whistleblowing e anticorruzione

23 November 2022

L’ospite del nostro podcast di oggi è Maurizio RUBINI. L’avvocato RUBINI è un giurista d’impresa esperto in compliance dei servizi bancari e finanziari ed è advisor in società di consulenza a livello internazionale.

È un nome che non ha bisogno di presentazioni. Molto noto a tutti coloro che si occupano di Compliance, Trasparenza, Anticorruzione e AML è anche un apprezzato Autore per la Piattaforma Risk & Compliance.

In questo podcast parliamo di whistleblowing, ossia delle segnalazioni del personale – spesso – interno delle organizzazioni pubbliche e private come arma nella lotta alla corruzione.

Continua a leggere

Rischio-Compliance-Sostenibilità

Osservazioni in materia di approccio al rischio tra mutazione di scenario esterno, doppia materialità e sostenibilità

21 November 2022

di Marco AVANZI

Un cambiamento necessario per la continuità d’impresa.

Usualmente è stato solito considerare in modo separato i profili di Risk Management/Compliance e quelli della Sostenibilità sebbene avessero da sempre condiviso una serie di valori, presupposti e target; nonostante ciò questi hanno percorso strade per lo più separate e hanno ricevuto considerazione diverse all’interno del mondo dell’impresa.

Negli ultimi anni l’approccio è mutato, più nella realtà dei fatti che nell’approccio delle organizzazioni stesse, che sembrano essere in ritardo nel cogliere il mutamento e l’opportunità che ne derivano dalla sinergia di queste tre tematiche.

Continua a leggere

privacy trasferimento dati

Verso una nuova decisione di adeguatezza dei trasferimenti dati personali in USA

18 November 2022

di Michela BARBAROSSA

Negli ultimi tempi, a seguito delle decisioni della Corte di Giustizia dell’Unione Europea sollecitate dall’attivista Maximilian Schrems che hanno invalidato prima il Safe Harbour, e, successivamente, il Privacy Shield, il governo degli Stati Uniti, mosso dalla necessità di favorire gli scambi di dati personali tra UE e USA sta cercando di muoversi con tutti gli strumenti a disposizione per giungere ad una decisione di adeguatezza.

Il risultato complessivo è sicuramente un irrobustimento del sistema delle garanzie data privacy per i cittadini UE i cui dati personali vengono trattati in USA, ma anche una maggiore tutela dei diritti privacy dei cittadini USA.

Continua a leggere

Espropriazioni Immobiliari

Espropriazioni immobiliari per recupero di crediti cartolarizzati: quali verifiche antiriciclaggio?

16 November 2022

di Gianluca BOZZELLI

Affinché la funzione di verifica delle conformità trovi concreta ed effettiva attuazione — oltre le belle parole, i premi, i certificati, le sigle e le mode — e la legge venga applicata, appare lecito chiedersi quale sia o quali siano i soggetti obbligati alla verifica antiriciclaggio nelle procedure di espropriazione immobiliare e se la verifica tenda effettivamente alla certificazione della provenienza e destinazione del denaro, oppure si limiti al laconico riempimento di un modulo prestampato da conservare in caso di controllo.

Continua a leggere

Open-Data

Open Data: dall’obiettivo della trasparenza diffusa alle prospettive commerciali

14 November 2022

di Matteo CORBO

Cosa contiene l’aria che respiriamo per le vie delle nostre città?

Quale porzione delle tasse è destinata alla ricerca scientifica e quale invece alla manutenzione stradale?

In quale area del nostro paese è più alto il tasso occupazionale e quale zona della nostra città è più densamente popolata?

Oggi possiamo darci una risposta grazie al fenomeno Open Data che, insieme alla rivoluzione digitale, oltre a rendere possibile una diffusione più immediata e semplice del sapere e delle informazioni detenute dalla PA, le ha rese anche più facilmente reperibili, archiviabili e combinabili tra loro.

Il valore del dato aperto non è limitato alla sua utilizzabilità in quanto tale, ma deriva dalla possibilità di essere combinato, armonizzato e mescolato ad altri dati, creando così nuove informazioni e, quindi, nuova conoscenza.

Continua a leggere

Cripto normativa fiscale

Cripto: come muoversi con cognizione nella giungla delle valute virtuali

11 November 2022

di Nicola LORENZINI

Forest@ Digitale. Opportunità e rischi delle offerte di prodotti finanziari digitali che stanno spianando la strada all’attribuzione di valore economico a oggetti e prodotti finanziari che sfuggono alle regole e ai controlli.

La consapevolezza, cioè la piena conoscenza di ciò di cui si tratta è una condizione essenziale a maggior ragione quando si parla di gestire i propri risparmi.

L’investimento di norma dovrebbe sempre essere consapevole, ma questa condizione sembra ad oggi non soddisfatta proprio nelle cryptocurrencies.

Molto probabilmente, sia la tecnologia che sottende questi investimenti, che la mancanza di regole certe, unita al sempre presente rischio truffe e raggiri, penalizzano chi è attratto ed investe in tale campo.

Continua a leggere