Francesco Domenico Attisano

Commissario Esterno dell'Ufficio del Controllo Interno di Gestione – Regione Autonoma Sardegna. Esperienza ventennale in tema di internal audit, risk management, compliance, fraud risk governance e performance management. Ha conseguito le certificazioni professionali internazionali CIA, CRMA, CCSA, QA,. Ha lavorato in PWC nel global risk mgt solutions e in Agenzia del Demanio ( all'internal audit, in pianificazione e controllo e alla direzione del personale, come responsabile organizzazione). Relatore e trainer per enti e società pubbliche (tra cui Università Roma 3, CNR, Equitalia Gerit) su tematiche concernenti il sistemi di controllo interno, il risk assessment, la responsabilità amministrativa degli enti ex. D.Lgs 231/2001, la mappatura e disegno di processi, gestione del rischio frode. Collabora con l'Associazione Italiana Internal Auditors dal 2008, con pubblicazioni di articoli, progettazione di corsi e docenze afferenti l'internal auditing. Cavaliere all’Ordine del Merito della Repubblica Italiana dal 2015. Contatto: francescodomenico.attisano@gmail.com
Smart-Working-Oppurtunita

Smart working: rischi – opportunità per le organizzazioni post COVID19

25 March 2020

di Francesco Domenico ATTISANO

L’adozione del lavoro agile non rappresenta più soltanto una scelta strategica delle aziende, bensì una disposizione del Governo.

Dapprima è stato emanato il D.P.C.M. del 25 febbraio 2020 (che facilitava l’attuazione del lavoro agile, sia a tutela della salute dei propri dipendenti, sia a sostegno di coloro che, sempre per indicazioni governative, dovevano gestire anche i figli a casa, essendoci le scuole chiuse) fino ad arrivare al D.P.C.M dell’11 marzo con cui il Governo ha stabilito che:

Continua a leggere

Futuro Sostenibile

La centralità della Sostenibilità nella Corporate Governance del Terzo Millennio

09 March 2020

di Francesco Domenico ATTISANO

A fine gennaio è stato pubblicato il nuovo Codice di Corporate Governance (CG), dal Comitato per la Corporate Governance, con delle novità rilevanti di cui si vedranno i frutti dal prossimo anno, in quanto entrerà in vigore dal 2021.

L’adesione al nuovo codice CG (precedente denominato Codice di Autodisciplina) è volontaria. Anche se rivolto alle società con azioni quotate sul Mercato Telematico Azionario (gestito da Borsa Italiana) potrà costituire un punto di riferimento, in termini di best practice in materia di governance, per tutte le società.

Continua a leggere

coronavirus risk management

L’impatto del Coronavirus sulle organizzazioni – Rethinking del Risk Management

24 February 2020

di Francesco Domenico ATTISANO

Emergenza globale difficile da prevedere ma vitale provare a gestire i potenziali effetti di eventi rischiosi – pandemici

PREMESSA

L’Organizzazione Mondiale della Sanità nei primi giorni di febbraio ha denominato il coronavirus “COVID-19″.

Per la precisione, il direttore generale dell’OMS T.A.Ghebreyesus, in conferenza stampa ha dichiarato che “CO” sta per corona; “VI” per virus; e “D” per malattia; in tal modo, benché è riconosciuto a livello mondiale che il virus è scoppiato in Cina e si è diffuso principalmente nella popolazione cinese, la World Health Organization ha evitato di fare riferimento a un qualsivoglia luogo, gruppo di popolazione e animali, al fine di prevenire la diffusione di informazioni “imprecise o stigmatizzanti”.

Sempre l’OMS, almeno fino all’11 febbraio, ha classificato il COVID-19 epidemia di emergenza sanitaria globale (secondo il NY Times, l’OMS ha fatto questa dichiarazione solo 5 volte negli ultimi 15 anni), ma non ancora pandemia; inoltre un vaccino efficace è in fase di lavorazione, anche se non sarà pronto prima di 18 mesi.

Continua a leggere

Prevenzione Corruzione

L’Anticorruzione elemento prioritario della performance organizzativa e individuale nelle amministrazioni pubbliche

12 February 2020

di Francesco Domenico ATTISANO

Oltre all’adeguamento obbligatorio e cogente, opportunità per le organizzazioni pubbliche

Le novità normative degli ultimi dieci anni, in tema di semplificazione, contrasto alla corruzione, trasparenza, efficienza e contenimento costi, performance, privacy, sempre di più impongono alle amministrazioni pubbliche di implementare sistemi di pianificazione – organizzazione e programmazione – gestione – monitoraggio – controllo – valutazione ad hoc, su misura e non più standardizzati.

Partendo da questa imprescindibile esigenza, l’articolo, senza alcuna pretesa di esaustività, affronta sinteticamente due delle tematiche maggiormente correlate fra di loro e affrontate dal legislatore e dalle autorità di vigilanza, che impattano sensibilmente sulle organizzazioni pubbliche, ovvero l’anticorruzione e la performance; a margine sono riportate delle osservazioni per indurre a degli spunti di riflessione.

Continua a leggere

Corporate Culture

La Corporate culture, fattore determinante del successo

13 January 2020

di Francesco Domenico ATTISANO

Un rischio – opportunità per le performance delle organizzazioni

La cultura aziendale sta subendo una rapida trasformazione, in quanto le organizzazioni si evolvono e cercano di adattarsi in risposta ai cambiamenti della società (causati dall’incremento esponenziale dell’attivismo sui social media e dalla crescita di sensibilità e consapevolezza delle persone), delle nuove tecnologie, della concorrenza, nonché ai nuovi livelli di controllo da parte degli investitori e delle autorità di regolamentazione.

Continua a leggere

Anac-Anticorruzione

Il Piano Anticorruzione 2019-2021: le novità e la gestione dei rischi corruttivi

11 December 2019

di Francesco Domenico ATTISANO

Corruption Risk Management. Il Piano Nazionale Anticorruzione 2019 – 2021: Le indicazioni metodologiche per la gestione dei rischi corruttivi

Con delibera n. 1064 del 13 novembre(1) scorso, l’Autorità Nazionale Anticorruzione (ANAC) ha approvato il nuovo Piano nazionale anticorruzione (PNA) 2019- 2021. L’ANAC, concentrando la propria attenzione sulle indicazioni relative alla parte generale ha deciso di rivedere e consolidare in un unico atto di indirizzo tutte le indicazioni fornite fino ad oggi, integrandole con gli orientamenti maturati nel corso del tempo e oggetto di appositi atti regolatori.

Continua a leggere

Cittadini Performance G&G

Performance nel settore pubblico: il ruolo dei Cittadini

28 November 2019

di Francesco Domenico ATTISANO

Il ruolo della cittadinanza nel ciclo della performance nel settore pubblico – I cittadini futuri attori della compliance pubblica.

Una sintetica premessa è doverosa per giungere fino alle conclusioni con l’attribuzione del nuovo ruolo e responsabilità dei cittadini. Quasi 30 anni fa, il legislatore italiano con la famosa legge 241/1990 individuava tra i principi guida dell’agire amministrativo quelli di trasparenza e pubblicità. L’evoluzione normativa degli ultimi anni, anche sulla spinta della disciplina comunitaria, ha visto un progressivo ampliamento del principio.

Continua a leggere

Enterprise Risk Management

Enterprise Risk Management: Un profondo cambiamento nella gestione del rischio d’impresa

23 October 2019

di Francesco Domenico ATTISANO

COSA C’È DI NUOVO? …UNA BREVE PANORAMICA SUL COSO ERM 2017

L’ERM 2017 è progettato per aiutare le organizzazioni a “creare, conservare e realizzare valore” migliorando al contempo il loro approccio alla gestione del rischio, ha affermato COSO(1).

Il framework “Enterprise Risk management– integrating with strategy and performance” ha subito eliminato ogni dubbio sul fatto che il rischio è pienamente integrato nel processo di pianificazione strategica e nel contesto della performance di un’organizzazione.

Piuttosto che come tematica separata, la gestione del rischio viene permeata all’interno dell’azienda, per anticipare meglio il rischio, in modo che quest’ultimo possa essere precorso, con la consapevolezza che il cambiamento può creare opportunità, non semplicemente il potenziale per le crisi o fallimenti.

Continua a leggere

Risk And Reward Balance

Il Rischio come opportunità per gestire l’incertezza

24 September 2019

di Francesco Domenico ATTISANO

Provando a fare una rapida ricerca su Google del termine Risk Management appaiono oltre 1 miliardo e 300 milioni di risultati, mentre della parola Risk ne scaturiscono addirittura circa 2 miliardi. Dalla data di redazione dell’articolo alla sua pubblicazione, si è presumibilmente certi che questi numeri continueranno a crescere.

Questo praticamente dimostra che il tema della gestione del rischio non è proprio un interesse di pochi e quindi dei professionisti del settore, ma è diventato un “must”, anzi di linguaggio comune nel mondo aziendale e non solo.

La finalità di questo breve articolo non è trattare in maniera classica e tradizionale la gestione dei rischi, considerati anche gli innumerevoli studi e dottrina aziendalistica sul tema, ma esporre alcune sintetiche osservazioni sulla nuova visione del rischio e del risk management, alla luce dei nuovi modelli e/o standard di riferimento(1) a livello mondiale, per indurre a spunti di riflessione. Continua a leggere

Sostenibilita

Dalla comunicazione della Sostenibilità alla gestione del rischio Environmental, Social & Governance (ESG)

23 August 2019

di Francesco Domenico ATTISANO

Partendo dalle conclusioni è ormai chiaro che comunicare non è più sufficiente, bisogna gestire in maniera efficace per creare efficienza ed economicità. Infatti, la triste realtà è che i rischi ambientali e sociali si stanno tramutando in eventi sempre più ripetuti e ravvicinati, e non solo ciclici nel medio termine, con una rilevanza – per l’ampiezza e vastità dei danni che ne conseguono – non solo per le aziende ma per tutti gli stakeholder, quindi per gli investitori ma in ultima analisi per noi cittadini.

Nell’ultimo triennio, l’attenzione da parte degli stakeholder alle questioni ambientali e sociali, nonché l’evoluzione normativa internazionale e nazionale, hanno dato una spinta esponenziale al tema delle performance non finanziarie.

Continua a leggere