Massimo Balducci

Nato ad Ancona nel 1949 ha studiato in Italia al “Cesare Alfieri”, alla Columbia University, alla Albert Ludwigs Universitaet di Freiburg in Brg,, alla Hochschule fuer Oeffentliche Verwaltung di Speyer a. Rh, alla Essex University. Insegna o ha insegnato, alla Scuola di Scienze Politiche “Cesare Alfieri” di Firenze, allo European Institute of Public Administration di Maastricht, alla Scuola Nazionale di Amministrazione Roma, all’Università della Svizzera Italiana, alla Hochschule fuer Oeffentliche Verwaltung di Kehl a. Rh. È stato responsabile dei programmi dello European Network of Training Organizations of Local and Regional Authorities (ENTO). Collabora con UE, WorldBank, UNDP, Gemeinschaft fuer Internationale Zusammenarbeit,. È esperto del Center of Expertise on Local Government Reform del Consiglio d’Europa. È autore di numerose pubblicazioni in Francese, Inglese e Italiano in materia di analisi istituzionale e di public management. Tra l’altro è l’autore, negli anni ’80, dei concetti di “stato regolatore” e “stato funzionale” poi ripresi da tutta la letteratura mondiale. Può essere contattato via mail balducci.crogef@iol.it
Formazione

Competenze: il tallone d’Achille

11 October 2017

Intervento di Massimo BALDUCCI, docente alla Scuola di Scienze Politiche “Cesare Alfieri” dell’Università di Firenze

Che cosa cela lo studio dell’Ocse sulle competenze

Il 5 ottobre è stato reso noto lo Skills Strategy Diagnostic Report Italy 2017 dell’OCSE. Per l’ennesima volta gli organismi internazionali segnalano la mancanza in Italia della necessaria attenzione al valore della competenza.

Tra le competenze di solito prese in considerazione dai vari assessments internazionali manca quella delle competenze linguistiche. Imparare le lingue nelle nostre università non solo non è una priorità ma spesso è reso praticamente impossibile. Riassumerò qui la vicenda dei lettori di lingua straniera: lo scarso peso dato alla competenza evidenzia chiaramente come il concetto di competenza sia estraneo al nostro mondo universitario.

Continua a leggere