Intelligenza artificiale, protezione dei dati personali e regolazione


Data pubblicazione:2018
Lingua:Italiano
Numero pagine:404
ISBN:9788892112575
Casa editrice:G. Giappichelli Editore
Prezzo: € 45,00

Contributi

Roberta Angelini, Marco Bassini, Danilo Benedetti, Raffaele Bifulco Antonio Caselli, Giuseppe D’Acquisto, Giuseppe F. Italiano, Laura Liguori, Alessandro Massolo, Maurizio Naldi, Oreste Pollicino, Alessandro Spina

Descrizione

Questo volume è innanzitutto una sfida. Mentre entra in attuazione il nuovo Regolamento europeo per la protezione dei dati personali, che ha come obbiettivo alzare la tutela per aumentare la fiducia nella circolazione dei dati e nell’economia digitale,qui si cerca già di andare oltre.Il GDPR è uno sforzo enorme per passare dalla concezione statica del dato come proprietà della persona, a quella dinamica che vede il dato, anche personale, come linfa vitale della quarta rivoluzione industriale.Siamo ormai nel tempo dell’Intelligenza Artificiale, delle macchine intelligenti, dell’Internet delle cose. È possibile che il GDPR possa rafforzare la fiducia delle persone proteggendo i loro dati anche nel nuovo mondo della IA? La risposta che questo volume dà è positiva, proprio grazie alla flessibilità e lungimiranza della nuova regolazione. Ma il viaggio da fare, una volta passate le colonne d’Ercole del vecchio mondo conosciuto, è lungo e periglioso. E non riguarda solo la protezionedati ma gli enormi cambiamenti che coinvolgeranno tutta la nostra vita e le nostre società. La prima parte del libro è dedicata a testare la forza innovativa del GDPR, e la sua capacità di tutelare non solo i dati ma i diritti e le libertà delle persone anche nel nuovo mondo della IA. Nella seconda parte, più attenta alla regolazione e all’impatto della tecnologia sul nostro modo di vivere, dieci studiosi offrono il loro contributo per aiutare a capire cosa sta succedendo.Dunque questo volume è anche un viaggio verso nuovi orizzonti, che vogliamo intraprendere con i nostri lettori.Il GDPR non è una normativa burocratica. Esso protegge, per la sua parte, il presente e il futuro. Rispettarlo in modo proattivo è per le imprese un investimento, per la PA un dovere, per tutti un modo per salvaguardare la nostra libertà e la nostra humanitas.

Per visualizzare l’indice, consultare questo link

 


Foto Pizzetti

Franco Pizzetti

Franco Pizzetti è ordinario di diritto costituzionale presso l’università di Torino e insegna diritto costituzionale e diritto della tutela dei dati personali presso l’università LUISS di Roma. È stato presidente dell’Autorità Garante per la Privacy dal 2005 al 2012. È autore di libri, saggi e articoli scientifici.



Share on LinkedInShare on FacebookTweet about this on TwitterShare on Google+Email this to someone